Posts Tagged ‘D’Alema’

Vendola pelle a caro prezzo: i pugliesi aggirano la linea D’AleMaginot e Vendola stravince!

25 gennaio 2010

Bersani: “Serata amara, ma la linea PD non cambia”

Il PD resta fedele al proprio ideale di sconfitta su tutta la linea.

Annunci

D’Alema Boccia Vendola

19 gennaio 2010

Vendola: “Non c’è nulla in questi cinque anni di cui debba vergognarmi”
Quindi è inevitabile emarginarlo: nessuna sintonia con la linea politica del PD

Vendola. “Mi spiace per tutti i miei nemici, ma non intendo sparire”
D’Alema ha espresso sincera solidarietà a Vendola, durante una colazione di lavoro con David Copperfield

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=88119&sez=HOME_INITALIA

Pollari, Pompa, Don Verzé, Chianese: il Sismi al servizio di Berlusconi e dei suoi amici personali.

31 dicembre 2009

Spionaggio su processi, magistrati, giornalisti e politici, operazioni immobiliari per centinaia di milioni di euro, centri scientifici congiunti tra servizi segreti, San Raffaele e Cia.
Alla richiesta di chiarimento del pm di Perugia Sergio Sottani, Berlusconi oppone il segreto di stato.

O, in seconda battuta, D’Alema al Copasir.

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2409721&title=2409721

Caserme, castelli, spiagge: parte la più colossale privatizzazione di beni pubblici che sia stata mai concepita. Il patrimonio demaniale passa agli enti locali per la svendita.

Prevista anche la privatizzazione del segreto di stato.

http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/economia/demanio-vendita/demanio-vendita/demanio-vendita.html

Essere o non essere: questo è il D’Alema

21 dicembre 2009

D’Alema papabile candidato alla presidenza del Copasir.

Dopo la beffa europea (preso a Pesc in faccia), l’esigenza di essere investito di un alto incarico era troppo forte.

Cosa non si fa per il “bene del paese”.

http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/politica/giustizia-23/dalema-servizi-segreti/dalema-servizi-segreti.html

Il bene del paese: valore trasversale contagioso

19 dicembre 2009

Berlusconi: “Io forte, ma preoccupato per il bene del paese”

Più che legittimo, ogni tanto, pensare al proprio bene.

D’alema: “Certi inciuci farebbero bene al paese”.

Anche qui il Massimo bene, ovvero quello del paese. E non sarà certo compromesso da un accordo di compromesso.