Ddl Lauro: ci resta solo un pugno di parole

“Carcere fino a 12 anni a chi su internet istiga alla violenza o ne fa apologia”

A rischio i gruppi Facebook pro-Berlusconi.

Extracomunitario condannato per aver scritto di voler picchiare un leghista.

Beh, fatemelo dire finché possono incriminarmi solo per vilipendio alle istituzioni: “morte alla mafia!”

Internauta denunciato dalla tastiera: picchiava sui tasti.

Arrestato blogger pro-Tartaglia per tentata strage: sparava parole a altezza duomo.

Carcere per la violenza virtuale. La violenza Reale invece ha vinto le elezioni.

In carcere le parole. In parlamento i fatti di rilevanza penale e di coca.

http://www.corriere.it/politica/09_dicembre_21/apologia-violenza-internet_6ec8e7d6-ee2c-11de-9127-00144f02aabc.shtml
Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: